Nello studio di Giuliano Cardella

Nello studio di Giuliano Cardella Coltivare il legame con il bambino dentro di sé   L’artista visivo Giuliano Cardella si racconta in una intervista condotta nel suo studio, nel quale ha modo di poter approfondire alcuni aspetti della sua produzione artistica, condividere preziosi ricordi del suo passato, raccontare il rapporto con la Sicilia e dei…

Dettagli

Stare-con l’errore

Stare-con l’errore | Pluriball, un progetto di CAMPO22 Pluriball, un progetto espositivo a cura di CAMPO22, presso il Palazzo di Velluto, Torino. Il team curatoriale invita tre artistɜ affiancatɜ da tre espertɜ per delineare punti di vista trasversali attorno al tema dell’errore.   Gli spazi del Circolo Culturale Lucano “Giustino Fortunato” APS, presso il Palazzo…

Dettagli

Illuminare la memoria della forma

Illuminare la memoria della forma Cristina Borinschi in collaborazione con Mac Tire va alla ricerca della memoria insita nella forma con la sua ultima mostra a Palermo presso La Siringe: un modo per riscoprire il momento in cui sorge la vita e comprendere il presente.   Palermo è ricca di posti strani, di contraddizioni e…

Dettagli

Vado fuori a (s)fumare

VADO FUORI A (S)FUMARE   Non sopporto niente e nessuno. Neanche me stesso. Soprattutto me stesso. Solo una cosa sopporto. La sfumatura.  (Maestro Mimmo Repetto)   Ci sono opere che a distanza di secoli dalla loro creazione, vengono ancora ricordate, studiate, analizzate e discusse. Tutto ciò non avviene esclusivamente per la loro indiscutibile bellezza e…

Dettagli

Vacanze di Natale 2022

Vacanze di Natale 2022 Dalla gag al meme, un viaggio all’italiana   La Galleria Michela Rizzo, Venezia, il 17 dicembre 2022 ospita un happening in due momenti degli artisti Giuseppe Di Liberto (Palermo, 1996) e Lorenzo Montinaro (Taranto, 1997). Un anno prima, il duo si presenta alla galleria con gli pseudonimi di Giuseppe Boldi e…

Dettagli

Intervista a Fabio Samela

Intervista a Fabio Samela Corpo e sessualità come pratica politica nell’arte   Fabio Samela (Atella, 2002), in arte Fab(b)io è un artista visuale e studente di Nuove Tecnologie dell’Arte all’Accademia di Brera a Milano. L’artista sperimenta con il mezzo fotografico e la video performance per raccontarsi e per trattare tematiche a lui care, come la malinconia…

Dettagli

YOHAKU | Margine fertile di utopie possibili

YOHAKU Margine fertile di utopie possibili   L’elaborazione del margine è un esercizio atto a mettere in forma la vita intera. Il termine giapponese Yohaku significa letteralmente margine, spazio vuoto (yo: resto; haku: bianco), qualcosa che ha raggiunto la riduzione all’essenziale. Così spiegano le curatrici di Innesto Spazi di ricerca che hanno collaborato con il…

Dettagli