Laureata in Lettere Moderne e specializzata in Storia dell’Arte e Beni Culturali all’Università degli Studi di Catania con una tesi sull’architettura barocca siciliana. Dal 2018 scrive per Balloon Project, approfondendo la natura transmediale dei linguaggi del contemporaneo con specifico riguardo al verbo-visuale, alla fotografia, all'installazione e alle innovative pratiche digitali. Sondare le visioni emergenti è la sua propensione, che le permette di scrutare tra i meandri immaginifici del pensiero creativo.

Self–printed Self–published

Self–printed Self–published Il libro d’artista. Ultime prove in ordine sparso   progetto KoobookArchive testi Anna Guillot, Francesco Lucifora coordinamento Emanuela Nicoletti   In controtendenza rispetto al conformismo di stampa imperante e a una sempre più stringente imposizione dei modelli e delle pratiche editoriali, baluardo dell’unità cartacea al di fuori della sfera aleatoria dei database informatici,…

Leggi tutto

Paolo Masi: percezione di uno spazio

Paolo Masi: percezione di uno spazio Dinamiche effrazioni     Tra gli artisti più ferventi del panorama contemporaneo italiano, animatore della scena artistica fiorentina a partire dagli anni Sessanta e Settanta, Paolo Masi (Fi, 1933) è tornato a esporre a Catania con una personale alla Galleria Massimo Ligreggi, curata da Raffaella Perna, docente della cattedra…

Leggi tutto

Soglia

Soglia Oltrepassare il limite. Rispondi?     Mi sto incamminando per le vie della città, preso dai miei pensieri sul da farsi. Le strade cominciano a ricolmarsi di gente, dopo mesi di reclusione. Il tempo scorre, mi devo affrettare! Eppure, sento in lontananza lo squillo di un telefono provenire da una delle cabine appena dietro…

Leggi tutto

SINAS* Sustainability is not a spot*

SINAS* Sustainability is not a spot* Un museo nel deserto: a virtual exhibition     In questi ultimi tempi non si fa che parlare di sostenibilità, di questioni ambientali ed ecologiche, di equità sociale. In particolar modo sembra che il settore della moda, il fast e la luxury fashion, abbia interiorizzato le problematiche inerenti alla…

Leggi tutto

Grafica Unita

Grafica Unita mostra urbana di pubblica utilità Un manifesto di Risorgimento     Il 17 marzo del 1861 viene proclamato il Regno d’Italia, a seguito di mesi di insurrezioni e sommovimenti popolari capitanati da Giuseppe Garibaldi alla conquista del Regno delle Due Sicilie. Liberarsi dall’oppressore, risorgere in nome di un’unità, scuotere una coscienza italiana già…

Leggi tutto

Intervista a Vincenzo Castellana

Conversazioni digitali L’avveniristico design anfibio di Vincenzo Castellana     Intuizione lungimirante di una prospettiva progressista: non è forse questo il design? Il tentativo di proiezione di possibili soluzioni abitative si pone quale presupposto per la produzione di oggetti che completano e danno significato al nostro vissuto nella concezione di utilità ed estetica. Ma la…

Leggi tutto

Intervista a Germano Centorbi

Connessioni culturali | Germano Centorbi La contemporaneità progettuale e l’innovazione sperimentale Un dialogo     “Tante Sicilie, perché? Perché la Sicilia ha avuto la sorte ritrovarsi a far da cerniera nei secoli fra la grande cultura occidentale e le tentazioni del deserto e del sole, tra la ragione e la magia, le temperie del sentimento…

Leggi tutto

[in ambiente*. Intervista a F. Favelli

[in ambiente*. Intervista a Flavio Favelli   Luca Caccioni, Alessandro Costanzo, Iginio De Luca, Flavio Favelli, Anna Guillot, Loredana Longo, Luca Vitone   ideazione Anna Guillot coordinamento Emanuela Nicoletti *ambiente Michel Couturier Alessandro Costanzo Anna Guillot, Domenico Mennillo Zygmunt Piotrowski-Noah Warsaw Ampelio Zappalorto   Protagonista di questa quarta intervista agli autori del progetto espositivo [in…

Leggi tutto

Pubblic Geometry │Martino Greco

Pubblic Geometry │Martino Greco per Aitho Entertainment     Pop culture entro un contesto underground, giovanissimo, ardente e intraprendente tra musica, arte, moda e design. Se gli sconfinamenti tra sfere multiple del campo visivo/visuale hanno origine in quella fervida temperie culturale degli anni Sessanta e Settanta di cui si fanno promotori giovani artisti dediti allo…

Leggi tutto