Intervista ad Stefania Zocco e Annamaria Di Giacomo

 

Incontriamo Stefania Zocco e Annamaria Di Giacomo che ci raccontano il loro ultimo intervento installativo al BOCS (box of contemporay space) di Catania.
Un meta progetto espositivo all’interno della serra di Sebastiano Mortellaroche convalida il senso e il valore del progetto “Agorà”, riferito a precisi meccanismi di scambio/confronto e di natura relazionale.
Le due artiste modicane, a partire da una ricerca storica e antropologica che si riferisce al territorio siciliano danno origine ad una complessa e stratificata analisi che, attraverso l’intervento messo in atto, propone validi spunti di riflessione sulla coltivazione del cotone e le sue applicazioni passate e future.

Le ascoltiamo in questa breve videointervista: