RICETTA DI AIR*M 2

di Bianca Basile

1 rifugio

20 m²

2 finestre

1 porta

4 sacchi a pelo

4 pacchi di caffè

1 tenda

1649 m di altitudine

1 fuoco

80 m dall’acqua

10.000 faggi

30 minuti in 4×4

3 ore a piedi

7 watt per connettersi

42 travi in legno

1 scatola di metallo

1 gabbia di ferro

1 tubo in PVC

1 velo

1 teschio

1 salvagente

80 visitatori

7 e-bikes

186 storie Instagram

0 post Instagram

9 fogli di sala scritti a mano

180 cm di filo da campeggio

1 ideatrice

1 curatrice

2 artiste

N indefinito di interferenze

1 residenza d’artista

 

TEMPO DI PREPARAZIONE: 2 mesi

DIFFICOLTA’: alta

COTTURA: 1 settimana

DOSI PER: 1 residenza

 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa lasciarsi inebriare dalla rarefazione dell’aria; subito dopo accendere il fuoco e verificare il tremore atmosferico. A seconda della temperatura laterale rimuovere o aggiungere gli strati necessari, tenendo anche conto del sudore soddisfatto.

Prendere il tempo tramite la meridiana ventosa e attendere la doratura del cielo. Aggiungere del buio pauroso a piacimento, spolverato di meraviglia. Mescolare con lo scettro ligneo sino a percepire la consistenza nebulosa e il ribollire dell’orchestra sotto voce. Cuocere tutto ad alta pressione e infine godere dei piaceri terrestri.

 

N.B. Raccomandato per gli intolleranti ai suoni artificiali.