Venerdì 29 marzo 2013, ore 18.00
Vernissage
“Haut/Haut”
di Stefania Artusi
a cura di Giusi Affronti

neu [nòi] – spazio al lavoro
presso Palazzo Castrofilippo, Via Alloro 64 – Palermo

Venerdì 29 marzo (ore 18.00), neu [nòi] – spazio al lavoro (Palazzo Castrofilippo, Via Alloro 64) inaugura “spazio all’arte, 2013”, seconda rassegna di mostre d’arte contemporanea dell’associazione, presentando al pubblico “Haut/Haut”, mostra personale di Stefania Artusi, a cura di Giusi Affronti.
La mostra propone un inedito corpus grafico di undici carte, dipinte con inchiostro calcografico. Il segno pittorico di Stefania Artusi, ora liquido ed impetuoso ora denso e soffice, possiede una compiaciuta intensità e lascia agire il pulsante ritmo della vita. Artusi compie un’immersione audace nel paesaggio sconosciuto, speso proibito, degli istinti. Il corpo, unico sintomo verificabile della psiche umana, è mostrato in ogni suo aspetto (nudo, inerte, estatico, disarticolato, violato) e l’artista vive la propria arte sulla propria pelle, frugando al di sotto dell’epidermide, esibendone il segreto e il rovescio.
L’esperienza, contemporaneamente percettiva, “tattile” ed intellettuale, suggestiona e coinvolge lo spettatore in una convulsione di memorie, straniamenti ed emozioni.
La mostra, ad ingresso gratuito, resterà aperta fino al 19 aprile (da lunedì a venerdì, ore 10.00 – 18.00, su appuntamento).
Stefania Artusi (1990) è nata a Palermo, dove vive e lavora. Dal 2005 al 2012 ha lavorato e portato avanti il suo percorso formativo presso lo studio di Andrea Di Marco e Francesco De Grandi. Dal 2008 al 2010 ha vissuto a Roma, dove ha frequentato la Scuola Romana dei Fumetti. La sua ricerca espressiva, ad oggi, è orientata in ambito figurativo, secondo una chiave simbolico-sociale ed antropologica.

neu [nòi] – spazio al lavoro è un coworking sorto all’interno di Palazzo Castrofilippo, dimora storica del Settecento nel cuore di Palermo. Da una scommessa di neu [nòi] sull’arte contemporanea nasce, sotto la direzione di Michelangelo Pavia e a cura di Giusi Affronti, neu [nòi] – spazio all’arte, progetto attento alle più giovani e sperimentali ricerche nel panorama artistico locale e nazionale.
Vero e proprio leitmotiv è la proposta di nuove modalità espositive in contrapposizione alla tipologia tradizionale del white box. Non un’arte blindata in “contenitori” ad essa storicamente dedicati ma un’“ar.te ab.itata”, esperita all’interno di uno spazio di lavoro. La diffusione delle opere d’arte in spazi non al servizio dell’arte trasforma la sua fruizione da affettato vezzo di un’oligarchia a cultura generalizzata e trasversale.

per informazioni:
neu [nòi] – spazio al lavoro, via Alloro 64, 90133 Palermo
+39 091 783 21 07 | +39 393 979 97 32 | www.neunoi.it