Disambient – Ignazio Mortellaro

a cura di Lisa Wade
con un testo di Salvatore Davì

Palazzo Piscopo. Favara

anteprima | sabato 29 giugno dalle 20.00
inaugurazione | domenica 30 giugno alle 20.30

Disambient è la prima mostra personale di Ignazio Mortellaro in Sicilia, curata da Lisa Wade, raccoglie lavori realizzati in differenti periodi, un tentativo di sintesi di alcuni degli aspetti che caratterizzano la lenta ricerca dell’artista. Le opere esposte raccontano dell’interesse per la Natura e l’Uomo, del mondo fisico con i suoi ritmi ed i suoi eventi, ed esprimono la volontà di attivare un processo che permetta di superare l’antitesi cultura-natura. “Ignazio Mortellaro lavora dunque sulle attitudini del pensiero puntando l’attenzione sulla Landscape Mind Theory che restituisce elasticità alla costruzione delle immagini. Il prodotto artistico non è più un fatto culturale, non è più rappresentazione ma diventa scarto del pensiero, fenomenologia dell’incompiuto, del frammento, superamento della falsa opposizione che separa mente e natura” (Salvatore Davì). Un video, testimonianza di un’installazione realizzata a Roma presso l’esedra delle Terme di Diocleziano, ed una serie di delicati disegni affrontano l’aspetto temporale della realtà, una scultura in cemento e dei depositi di ossido minerale ne descrivono invece le qualità fisiche. Nella loro simultaneità l’autore svela l’impossibile convivenza, l’indeterminatezza quantistica che connota la nostra esperienza del mondo. Il tempo ci rende protagonisti di un gioco in cui siamo vittime di stroboscopici stati di cecità che annullano luoghi e cose ma svelano il senso della nostra presenza.

La mostra è ospitata nei locali di palazzo Piscopo, ed è un’iniziativa promossa da Lisa Wade in collaborazione con ReLive Architecture e l’Associazione MelaBlu.

Palazzo Piscopo, via Belmonte, 23, Favara (AG), Italia

Lisa Wade contact liniwade@gmail.com
Ignazio Mortellaro contact: info@ignaziomortellaro.com | site: www.ignaziomortellaro.com