THE FUTURE OF ARCHITECTURE

 

The Future of è un progetto avviato da crap is good , e cerca di fornire una panoramica sul ruolo futuro dell’architettura. Ogni progetto architettonico prende avvio dalla possibilità immaginifica di ciò che accadrà o potrebbe accadere in futuro entro uno spazio fisico. In tempi di crisi economica e politica, la domanda è: cosa accadrà?
Non c’è una risposta univoca a questa domanda, ed è da qui che il progetto si sviluppa.

The future of Architecture si compone di 2 parti.

Sono stati invitati una selezione di studi di architettura, pensatori, storici e accademici a rispondere ad una domanda semplice ma al contempo complessa: “Qual’è il futuro dell’architettura?” Questo quesito offre le più svariate risposte, da punti di vista sempre diversi; il materiale raccolto andrà a comporre il primo capitolo del libro.

La stessa domanda è stata posta anche ad un pubblico più ampio e meno selezionato in modo da fornire una prospettiva diversa che completerà il libro.
Il progetto ultimato si presenterà come una mappa frammentata di pensieri di centinaia di persone, e mettendo insieme i pezzi di questa mappa, si potrà scorgere il “futuro dell’architettura”.

Per partecipare a questo progetto invia la tua risposta attraverso il sito

www.the-future-of.org

“The future of” is the first participatory book project initiated by crap is good, and tries to provide an overview on the future role of architecture. Any attempt to start making an architectural representation of a situation or imaginative design, that will happen or could happen in the future. In times of economic or political crisis, the question is: what comes next. There is no single answer to this question, and that is where the project begins.

The future of architecture is composed of 2 parts.

A selection of very interesting architecture offices, thinkers, historians and academics were invited to answer a simple but complex question “What is the future of architecture?” These responses provide a different perspective to this question and will be the first chapter of the book.

The second chapter is still open and is up to you to complete. the question “What is the future of architecture?” is open to the public and are trying to reach as many people as possible.
This chapter will provide a different perspective to the same question, and will complete the book.
The book is a map of fragmented thoughts of hundreds of people, and putting together the pieces of this map, you might be able to take a look at thearchitectural future.
To participate in this project please send your response through the site